http://www.firenzefreeride.org/wordpress/wp-content/uploads/2015/08/image1-1050x639.jpg

FFR Tour Experience: KronPlaz – Sella Ronda – DH World Cup Val di Sole

Grazie alle numerose richieste da parte dei soci, anche quest’anno siamo riusciti ad organizzare un breve FFR Tour in Nord Italia; abbiamo approfittato della tappa del Mondiale in Val di Sole per dare via ad una tre giorni di bici, divertimento e supporto al team Syndicate.

La prima tappa si è svolta a KronPlaz, sul Plan de Corones in Alto Adige, dove sono state percorse quattro linee Freeride di diversa difficoltà; il luogo è caratterizzato dall’ormai famosa “Herrnsteig”, una pista di 8 km con ben 204 sponde e tratti di medio-alta difficoltà. Abbiamo percorso più di 50 km di sole discese in una giornata e, sfiniti, siamo andati a dormire dopo aver gustato un ottimo aperitivo a base di “Hugo”, una bevanda del posto, e una cena di Canederli e Gulash.IMG_2106Il secondo giorno ci siamo alzati di buon’ora per raggiungere Corvara, dove siamo partiti alle 10.00 per fare il giro Gravity del Sella Ronda in senso orario: una giornata memorabile di 9 ore in bici tra le montagne più belle del mondo, trails e discese preparate che ci hanno portato ad attraversare i 4 passi tra Corvara, Arabba, Canazei e Selva.image3Si è trattato di un’esperienza unica da affrontare con vero spirito d’avventura, tenendo le bici enduro pronte a tutto. Inoltre, lo stare insieme tante ore ha fortificato le amicizie e rinforzato lo spirito di aggregazione che ci ha portati ad aiutarci uno con l’latro. La seconda serata si è conclusa alla “Notte Rosa” di Brunico che ci ha visti rientrare a casa alle 3 del mattino, dopo qualche drink e un po’ di balli.IMG_2103Il giorno seguente ci siamo spostati in Trentino a Commezzadura per assistere al Mondiale Downhill; abbiamo percorso la pista a piedi e ci siamo resi conto che gli atleti fanno effettivamente “un’altro sport”: tra passaggi su radici, salti e sassi, le loro discese diventano qualcosa di difficile da raccontare se non viste dal vivo.IMG_2111Abbiamo naturalmente tifato per il team Syndicate che con Minnaar avrebbe potuto provare a vincere il titolo; sfortunatamente è caduto nella parte iniziale del percorso riuscendo comunque a rimontare in sella senza però fare un buon tempo. In ogni caso l’esperienza al paddock è stata emozionante con i piloti disponibili a rilasciare autografi e salutare tutta la FFR Crew.

Unica nota stonata, il furto di due bici di soci durante la giornata di gara… freschi di questa esperienza vi ricordiamo di mettere sempre in sicurezza le vostre MTB!

Ringraziamo quindi Adriano, Giovanni, Damiano, Lorenzo, Andrea, Vittorio, Rossano, Samuele, Davide, Filippo, Gianluigi e Jacopo per la compagnia e per l’entusiasmo che ha reso unica questa uscita trasformandola in un nuovo bel momento da ricordare e trasmettere ad amici e soci.IMG_2107

Un ringraziamento particolare va ad Andrea Bellagamba, socio che, fresco di brevetto di accompagnatore, ci ha usato come cavie per farci da guida nel tour del Sellaronda, oltre ad aver organizzato tutti i dettagli della gita, tra cui vitto e alloggio. Il gruppo lo ha promosso e lui si è reso disponibile ad eventuali richieste da parte dei soci FFR che volessero una guida che conosce bene la zona.

Qualsiasi socio Firenzefreeride volesse proporre mete future o essere coinvolto nelle prossime uscite non esiti a scrivere a ffr@firenzefreeride.org con oggetto: Interessato a FFR Experience.